25 giugno 2018

I nostri Volontari

Identikit di un supereroe: chi è e cosa fa il volontario?

foto ambulanza di croce santa lucia con i volontari al lavoro

Ogni giorno un volontario si sveglia e sa che dovrà correre: più veloce degli imprevisti che un turno può presentare, più sicuro delle procedure da mettere in atto, più consapevole dei bisogni del paziente che trasporta a bordo dell’ambulanza. È una corsa contro il tempo: una corsa fisica e mentale a cui bisogna allenarsi.

Partecipazione, formazione e tirocinio sono gli attrezzi della nostra palestra formativa: chi sceglie di diventare volontario con Croce di Santa Lucia sceglie di mettersi in gioco per diventare un piccolo grande supereroe. E quello che conta è solo il coraggio e la costanza di investire tempo e impegno in un percorso di formazione lungo più di un anno. Un anno per crescere insieme: il primo di una lunga serie. Perché siamo una squadra che diventa presto famiglia.

studi di formazione per diventare volontario Anche i supereroi studiano: percorsi di formazione di Croce Santa Lucia

Cosa devi sapere, come volontario, prima di salire a bordo delle nostre ambulanze?

Secondo la normativa regionale dell’ Assessorato alla Sanità, tutti i soccorritori in ambulanza devono aver conseguito l’abilitazione attraverso il corso formativo denominato Allegato A: il corso prevede 50 ore di teoria, un esame scritto, il corso DAE per l’utilizzo del defibrillatore e un tirocinio pratico in ambulanza, in affiancamento con un tutor, della durata complessiva di 100 ore.

Quello che ti aspetta è un vero e proprio percorso formativo che continua anche dopo l’abilitazione, con corsi di aggiornamento a cadenza periodica (della serie non si finisce mai di imparare!).

l’Allegato A comprende tutto quello che devi sapere sulle procedure per il primo soccorso in ambulanza, ma la pratica come volontario di Croce Santa Lucia ti farà capire anche l’importanza dello sforzo che mettiamo nell’organizzazione dei turni, nel lavoro di equipe e nel debrifing continuo sull’operato della squadra.

Perché l’impegno che mettiamo per creare un contesto all’ insegna della fiducia reciproca è un valore da costruire, alimentare e far crescere insieme

Supereroi in azione: attività e servizi di assistenza sanitaria

Ci sono tanti modi di essere supereroi con l’associazione Croce di Santa Lucia.
Indossare una divisa e salire a bordo di una delle nostre ambulanze è solo l’inizio.

Dovrai essere pronto a:

Emergenza 118: perché siamo accreditati dalla Regione Piemonte ed effettuiamo un servizio di emergenza territoriale.

Trasferimenti secondari protetti: perché prendiamo in carico gli spostamenti di personale medico e paramedico da un presidio ospedaliero all’ altro.

Trasporti pediatrici: perché ci occupiamo anche dei più piccoli, con la stessa attenzione e la stessa cura che mettiamo nella gestione di ogni paziente che prendiamo in carico.

Assistenza per manifestazioni ed eventi sportivi: perché contribuiamo con la nostra presenza e supervisione alla buona riuscita degli eventi che si svolgono sul territorio, assicurando la copertura sanitaria richiesta dalle normative.

Sei pronto a metterti in gioco?

Se hai il coraggio di tornare sui banchi di scuola per studiare le tecniche di soccorso,

Se hai il coraggio di gestire gli imprevisti e la paura in situazioni di emergenza,

Se hai il coraggio di lavorare in gruppo, avere fiducia nei tuoi compagni e trasmettere fiducia a chi si affida a te nel suo momento di bisogno, allora hai tutte le carte in regole per diventare un supereroe con noi.

Dimostra il tuo coraggio: iscriviti come volontario all’Associazione di Assistenza Pubblica “Croce Santa Lucia”

Contattaci telefonicamente al numero 328 544 3052 (sede di Vercelli) – 0321 838 993 (sede di Biandrate)

Vieni a trovarci in sede in via Trento, 5 a Vercelli oppure in corso Matteotti, 39 a Biandrate (NO)

Mandaci una mail all’indirizzo info@crocesantalucia.org